Made in ex-ghetto 2012 1


made in ghetto diventa sempre più un’occasione per i giovani designer che stavolta hanno trovato ampio spazio per esprimersi (non dentro il negozio ovviamente) lungo via canonica grazie alla pedonalizzazione di tutto il ghetto.tra un cocktail e un concerto ad ogni angolo succedeva qualcosa.eccovi Martino!

anche quest’anno l’evento ha catturato l’attenzione di molti curiosi, grazie di esser venuti numerosi!
Martino ha presentato le idee di tre giovani  designers:
“orimani” di claudia, pazientissima nell’assemblare questi magnifici origami con carte preziose
“rabatto” di filippo che crea lampade con vasetti per alimenti e lampadine da forno (non scaldano alcuna superficie) e sedute illuminanti con le vecchie casse dell’acqua; semplice ma intelligente anche il suo allestimento
“mr less & mrs more” di antonella che ha progettato una serie di alzatine per torte in metallo laccato colorato e le torte, anche se finte, ingannavano la vista dei passanti!
bravissime le ragazze della danza urbana che hanno attraversato il ghetto con dolci movenze; qui sul soppalco di martino
 stefania,sara e chiara di martino design che si riprendono con uno spicchio di pizza!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un commento su “Made in ex-ghetto 2012

  • francesco

    proprio belli gli allestimenti ONTHEROAD di questo anno !!!!!
    proprio belle le danzatrici SOPPALCATE !!!!
    ma …. più belle di tutte le tre architetto di interni IN-CRISI-DI-FAME !!!!!!!!